Calo di tensione dopo il faccia a faccia Putin Bush del G8

giugno 7, 2007

Anche se nel complesso risulta nettamente calata la tensione tra i due stati dopo le dichiarazioni rese da entrambi prima alla vigilia del vertice, infatti restano i disaccordi sia sullo scudo spaziale sia sul dispiegamento in est-europa di basi missilistiche americane.

Per saperne di più 

http://www.repubblica.it/2007/04/sezioni/esteri/putin-armi/scudo-putin/scudo-putin.html

Annunci

Esami troppo difficili???Indagato professore di matematica all’università di Bologna!!

giugno 6, 2007

Non è una notizia inventata, per chi ha la possibilità di controllare sulla cronaca di Bologna del sei giugno c’è un articolo che dice che una studentessa si sarebbe rivolta alla facoltà volendo però rimanere nell’anonimato, che essendo che veramente almeno nell’ultimo anno e mezzo in tutti gli appelli e preappelli più di dieci ol al massimo quindici, a volte anche sotto i cinque promossi, la studentessa così facendo ha smosso nei confronti del professore di matematica non proprio, ma come una specie di accusa..che il professore ha declinato dicendo che la colpa non è sua se gli professori delle superiori non formano più in modo adeguato.

Si attendono ulteriori sviluppi…….

Marcia in dietro di Bush sul clima!!!!Ed a Roma niente zona rossa…

giugno 6, 2007

Si tira in dietro il presidente G.W. Bush facendolo come se di fatto venisse dall’intero paese, quando a collocqui con la Merkell si tocca il tema dell’adesione americana al protocollo di Kyoto per la riduzione dell’emissione di gas inquinnanti, motivandalo con un il paese non era ancora pronto per aderirvi.

Nel frattempo confermata la visita a Roma il prefetto nel dichiarare le misure di sicurezz ada apportare dichiara che non ci sarà ufficialmente un zona rossa ma di fatto le misure prese come la ciusura delle scuole, dello spazio aereo ma non solo……

Per saperne di più

http://www.repubblica.it/2007/05/sezioni/cronaca/bush-visita-roma/no-zone-rosse/no-zone-rosse.html

Iran, marinai finlandesi arrestati

giugno 6, 2007

Si ripete il caso dei marinai inglesi arrestati e poi rilasiati dalla polizia iraniana, ma questa volta a finire “vittime della capitaneria di Tehiran è toccato a tre pescatori finlandesi che trovandosi in un tratto di mare tott’ora conteso tra Emirati Arabi e dall’ Iran sono stati arretsti e rilasciati solo dopo tre giorni.

Per saperne di più

http://www.repubblica.it/2007/04/sezioni/esteri/iran-nucleare4/arrestati-finlandesi/arrestati-finlandesi.html

Ancora tensioni al G8, i manifestanti irrompono nella zona rossa

giugno 6, 2007

E’ proprio così nonostante le imponenti misure prese per mantenere il vertice in sicurezza la polizia ha trovato non poche difficoltà per mantenere il proprio presideo nel codone che isolava la zona in cui si svolgerà l’incontro, tanto che in un punto i manifestanti no global sono riusciti a sfondare e penetrando nella zona rossa  hanno così anche permesso ad altri manifestanti di entrare nella zona proibita, ed in effetti proprio così è stato.

Ormai da giorni la cittadina di Rostock è di fatto quasi isolata, sia dai manifestanti che bloccano la maggior parte degli accessi alla città sia dal cordone degli agenti di polizia, al punto che gli addetti stampa sono costretti a raggiungere la zona rossa via mare.

Continua su

  http://www.repubblica.it/2007/06/sezioni/esteri/g8-germania/scontri-blocchi/scontri-blocchi.html

Nelle spugne i segreti del cervello umano

giugno 6, 2007

Secondo un recente studio condotto in California sarebbero contenenti nelle spugne a livello cellulare le lo stesso tipo di proteine che con gli stessi procedimenti si legano tra loro ed innescano nel cervelo umano le sinapsi.

Questa importante scoperta su questi esseri millenari, dei fossili ancora in vita proprio perchè organismi molto semplici, potrebbe portare importanti sviluppi nella medicina in campo neurologco e non solo.

Per saperne di più

  http://www.repubblica.it/2007/02/sezioni/scienza_e_tecnologia/cervello2/spugne-nervi/spugne-nervi.html

Caso Visco, clima da far west in senato

giugno 6, 2007

Marini è costretto ad interrompere più volte la seduta per il clima totalmente inadeguato visto il luogo, nonostante questo il governo tiene e le mozioni presenate dall’opposizione non passano, ma non c’è stata nemmeno un’ intesa interna sulla condivisione del testo di quella presentate dai colleghi ministri della propria maggioranza.

Per ulteriori notizie

http://www.repubblica.it/2007/06/sezioni/politica/polemica-gdf/voto-senato/voto-senato.html

Allarme smog dati allarmanti

giugno 5, 2007

omni_10510564_16260.jpg

Emerge dal rapporto della Cnr e dell’Organizzazione mondiale della sanità che in Italia almeno un morto su cinque è riconducibile allo smog ed alle alte concentrazioni di polveri sottili e gas inquinanti che durante l’arco di una vita ogni persona ha inalato e che sarebbero almeno otto milioni gli italiani che vivrebbero in zone ad alto richio di mortalità per lo smog, tutto questo non deve soltanto allarmarci ma soprattutto farci riflettere ed iniziare a prendere qualche provvedimento sia a livello globale che individuale.

Per saperne di più

http://www.repubblica.it/2007/06/sezioni/ambiente/oms-smog/oms-smog/oms-smog.html

Anche Roma blindata per l’arrivo di Bush

giugno 5, 2007

Ovunque il presidente americano G. Bush sia atteso le misure di sicurezza toccano livelli veramente alti ed anche per roma non è stata fatta eccezione, infatti sia lo spazio aereo che l’area della città dove è atteso il presidente sono controllate e protette a dovere sia per il rischio di attentati sia per prevenire e contenere eventuali scontri con i

roma.jpg

manifestanti che hanno già apertamente dichiarato di aver intenzione di violare la zona rossa.

Per saperne di più

http://www.repubblica.it/2007/05/sezioni/cronaca/bush-visita-roma/roma-blindata/roma-blindata.html

Pena di morte la Rai occupata

giugno 5, 2007

lapr_10510775_05130.jpg

E’ ormai da qualche giorno che i radicali hanno occupato la sede della Rai per dare visibilità e favorire la raccolta di firme per la moratoria internazionale delle nazioni unite contro la pena di morte, infatti se il numero delle firme non raggiungerà il margine minimo entro il giorno previsto per l’archiviazione dell’istanza internazionale tutto sarà vanificato anche per questa volta.

Per saperne di più

http://www.repubblica.it/2007/04/sezioni/esteri/pena-di-morte1/occupazione-rai/occupazione-rai.html